E' tempo di...

TIGROS, Per un’Italia più Buona

Il nostro impegno per supportare le aziende italiane e i prodotti del territorio.

TIGROS è da sempre un’azienda orgogliosamente italiana, fortemente radicata nel proprio territorio. In questo momento così complicato a causa dell’emergenza Covid19 siamo convinti che il nostro compito sia – ancora più di prima – quello di valorizzare le realtà e i prodotti italiani.

Per un’Italia più Buona

Da queste premesse nasce la nuova campagna TIGROS, Per un’Italia più Buona: un impegno concreto e quotidiano per rafforzare la vitalità, anche economica, del nostro Paese ed essere sempre più vicini alle persone e alle famiglie. E, ovviamente, la “bontà” a cui si fa riferimento è duplice: da un lato indica la qualità indiscussa dei prodotti nazionali che continuiamo a selezionare con la stessa cura e attenzione di sempre; dall’altro sottolinea il gesto di sensibilità che invitiamo tutti i clienti TIGROS a compiere valorizzando l’italianità.

Oltre 800 prodotti italiani in promozione

L’iniziativa si traduce in una serie di azioni tangibili e concrete. Il primo aspetto riguarda le offerte: all’interno di ogni promozione saranno sempre presenti oltre 800 referenze italiane, tra quelle del volantino e prodotti in sconto nei punti vendita.

L’ortofrutta

La scelta di privilegiare prodotti italiani coinvolge tutti i principali reparti, a cominciare dal primo che si incontra entrando nei nostri supermercati: l’ortofrutta. Attualmente più del 70% della frutta e della verdura sugli scaffali è di provenienza nostrana. Ovviamente questo ragionamento non può valere per la frutta esotica che, come il nome stesso suggerisce, non è di origine italiana: prodotti come le banane, il mango o la papaya necessitano infatti di climi tropicali per maturare completamente. Un altro caposaldo della selezione TIGROS è il rispetto della stagionalità e dei tempi naturali di maturazione dei prodotti. Per questo motivo, ad esempio, nei nostri supermercati non troverete i frutti di bosco di provenienza italiana a maggio o ad ottobre. In Italia, infatti, la stagionalità dei frutti di bosco dura da giugno a settembre.

 

 

La macelleria

Tra i fiori all’occhiello di TIGROS c’è il reparto macelleria. Anche in questo caso la lista dei prodotti nazionali è vastissima. Basti pensare che la carne di pollo, suino, coniglio e tacchino è 100% italiana: tutti i tagli, senza eccezioni. Nel caso del bovino, invece, TIGROS ha scelto di proporre soltanto carne di scottona rigorosamente allevata e macellata in Italia. Perché proprio la scottona? Non si tratta di una razza né di un taglio: il termine indica la femmina del bovino con un’età compresa tra i 15 e i 22 mesi e che non ha ancora partorito, garanzia di una carne particolarmente tenera e saporita.

Valorizzare i prodotti del nostro territorio

Ancora, TIGROS si propone di valorizzare, dove possibile, i prodotti del territorio in cui opera, rafforzando il rapporto con le aziende locali con una serie di iniziative capaci di creare un “sistema virtuoso”. È il caso, ad esempio, della collaborazione avviata nel periodo pasquale con l’azienda agricola varesina Pian del Lares, che coordina la produzione degli allevatori delle valli del Luinese. Il blocco collegato al Coronavirus ha messo in seria difficoltà l’attività degli allevatori, rendendo molto complicata la vendita dei loro capretti nostrani di razza nera verzasca. TIGROS ha risposto al loro appello acquistando i capi e inserendo i capretti nostrani nell’offerta di Pasqua del reparto macelleria. In questa direzione va ricordato anche il birrificio artigianale Balabiòtt di Domodossola con cui TIGROS ha avviato una collaborazione, creando una serie di birre in edizione limitata e a scopo benefico (vedi box accanto).

 

Rete di aiuto e Carrello Spesa Solidale

Tra gli impegni concreti della campagna TIGROS, Per un’Italia più Buona c’è anche la creazione di una rete di aiuto, realizzata insieme ai Comuni e alle Associazioni di Volontariato del territorio: per chi non può uscire di casa, come ad esempio gli anziani, è organizzato un servizio di spesa a domicilio. Da ricordare, infine, l’iniziativa del Carrello Spesa Solidale: per aiutare le persone in difficoltà economica TIGROS, in
collaborazione con le Associazioni di Volontariato locale, ha attivato una raccolta alimentare in tutti i punti vendita (vedi articolo a pagina 66).

Bontà tricolore dal reparto gastronomia

Anche la gastronomia TIGROS parla italiano, valorizzando i salumi e i formaggi d’eccellenza che tutto
il mondo ci invidia. Il gusto e la tradizione gastronomica italiana, infatti, sono semplicemente inimitabili. Tra le “chicche” nazionali sul fronte dei formaggi, non possiamo fare a meno di ricordare il Parmigiano Reggiano D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta) stagionato 24 mesi. Un’altra eccellenza casearia da citare è quella del Piave vecchio D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta), formaggio a pasta dura e compatta prodotto in provincia di Belluno, ai confini del Parco nazionale delle Dolomiti bellunesi. E, ancora, la mozzarella di bufala Campana D.O.P., fatta nel Casertano seguendo un rigido disciplinare e una filiera controllata a bassissimo impatto ambientale. Il reparto salumeria non è da meno e propone specialità irresistibili come il celebre prosciutto Crudo di Parma D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta) stagionato 18 mesi: delizioso e genuino perché prodotto senza conservanti. Gli amanti dei salumi nostrani da TIGROS possono apprezzare anche la bontà del salame Brianza D.O.P. dall’inconfondibile aroma dolce e delicato. E per gli estimatori della carne di suino arrostita? In tutti i nostri punti vendita li aspetta la
porchetta di Ariccia I.G.P. (Indicazione Geografica Tipica): saporita e speziata, con l’interno morbido e rosato e la crosta croccante e dorata.

Golose creazioni dal laboratorio di Cassano Magnago

Il pane TIGROS “fatto da noi” è prodotto nel nostro territorio. Viene sfornato ogni giorno – o meglio ogni notte – nel laboratorio di Cassano Magnago per essere distribuito in tutti i supermercati alle prime luci dell’alba sempre fresco e fragrante. La farina utilizzata proviene da mulini italiani. In particolare nel caso della quadrotta, viene utilizzata una pregiata farina dell’Oltrepò Pavese che rende l’impasto particolarmente soffice. Nei forni del laboratorio di Cassano Magnago lievitano anche moltissimi dolci “fatti da noi”, ovvero dai nostri pasticceri, che seguono le ricette della tradizione dolciaria tricolore per offrire torte così buone e genuine che sembrano fatte in casa.

Le birre artigianali di Balabiòtt

La collaborazione con il birrificio Balabiòtt di Domodossola ha portato alla nascita di due birre artigianali in edizione limitata e con finalità benefica: il 10% del ricavato verrà, infatti, devoluto alla Croce Rossa Italiana della Regione Lombardia. «Il birrificio è nato nel 2014,
trasformando la nostra grande passione per la birra artigianale in un’attività vera e propria, puntando fin da subito sulla qualità», spiega Matteo Vinci, uno dei soci fondatori. «Insieme a TIGROS abbiamo deciso di dare vita a #celafaremo e #molaminga, due birre bionde beverine in stile Golden Ale e Blonde Ale. Ci siamo buttati a capofitto nel progetto: ci è sembrato un ottimo modo per fare del bene in un momento di difficoltà come questo. Visto il grande successo ottenuto, stiamo lavorando a una terza birra. Anche in questo caso il nome richiamerà un’espressione tipica lombarda».