Merenda fatta in casa

Panini con gocce di cioccolato, soffici come nuvole

Pane e cioccolato sono due ingredienti nutrienti e gustosi. Seguendo questa ricetta potrete facilmente realizzare in casa dei panini da assaporare a metà pomeriggio, per colazione oppure da portare a scuola come spuntino.

Cosa c’è di più semplice e buono di una merenda a base di pane e cioccolato? I panini dolci con le gocce di cioccolato fondente, accompagnati da un bicchiere di latte o di succo di frutta, sono uno spuntino sano e nutriente che piace a tutti, bambini e genitori. La loro golosa morbidezza, racchiusa da una crosta sottile e soffice, li rende davvero irresistibili.

Gli ingredienti

Iniziamo preparando gli ingredienti: per 4-6 persone vi occorrono 100 ml di acqua tiepida, 15 g di lievito di birra, 1 cucchiaio di miele, 600 g di farina bianca di tipo 00, 150 ml di latte tiepido (va bene sia quello intero che quello parzialmente scremato), 60 g di olio di semi di girasole (da preferire a quello extravergine di oliva per il suo gusto più leggero), 120 g di zucchero, 1 uovo, 1 bustina di vanillina e 100 g di gocce di cioccolato fondente.

La preparazione

In una ciotola versate l’acqua tiepida, sbriciolate all’interno il lievito di birra, aggiungete 1 cucchiaio di miele e 100 g di farina. Mescolate tutto con cura e lasciate riposare per circa 15 minuti così da fare attivare il lievito. Proseguite aggiungendo il latte tiepido, l’olio di semi di girasole versato a filo, lo zucchero, l’uovo e la vanillina. Mescolate ancora e cominciate ad incorporare i restanti 500 g di farina, un po’ alla volta. Infine, unite le gocce di cioccolato. Trasferite in vostro impasto su un piano e lavoratelo con le mani fino a quando diventerà liscio e omogeneo. Formate una specie di palla, mettetela in una ciotola e incidetela leggermente al centro con un coltello, formando una croce. Coprite la ciotola con la pellicola e un panno. Lasciate lievitare il composto per almeno 2 ore. In questo arco di tempo l’impasto raddoppierà il suo volume. Riprendete il composto e lavoratelo con le mani ancora per qualche minuto. Ora preparate la teglia con la carta da forno, staccate dei piccoli pezzi dall’impasto e formate delle palline, da sistemare una accanto all’altra ma non troppo vicine perché cresceranno in forno. Coprite con la pellicola e lasciatele lievitare altri 30 minuti. Se volete ottenere una superficie lucida, pennellate i vostri panini con un tuorlo d’uovo sbattuto con un po’ di latte a temperatura ambiente. A questo punto potete finalmente infornare i vostri panini a 180°C per 25 minuti in forno statico e già caldo (oppure 15 minuti in forno ventilato). Per essere certi della cottura, infilate uno stuzzicadenti in un panino: se resta asciutto sono pronti. Lasciate raffreddare e servite.

Conservazione e varianti

Per una versione ancora più profumata, potete aggiungere i vostri aromi preferiti all’impasto. Ad esempio 1 cucchiaio aroma di vaniglia o di fiori d’arancio, oppure un pizzico di cannella. Gli amanti dei sapori esotici potranno sostituire 100 g di farina 00 con 100 g di farina di cocco essiccato. Una volta pronti, i panini dolci al latte con gocce di cioccolato si conservano bene in casa per 3/4 giorni: metteteli in un sacchetto di plastica da cucina e chiudetelo per bene, altrimenti tenderanno a seccarsi in fretta. Riposti negli appositi sacchetti freezer, i panini si possono congelare fino a un mese: tirateli fuori all’occorrenza e metteteli nel microonde. Bastano pochi secondi e la vostra merenda è assicurata!

Conoscete il “lievitino”?

Per realizzare i panini al cioccolato in casa potete preparare il cosiddetto “lievitino”, un ingrediente che vi aiuterà a ottenere dei panini ancora più morbidi e gustosi. Per prepararlo vi basterà prelevare una parte di farina (circa 100 g) e mescolarla insieme ad acqua, latte e lievito di birra fino a ottenere una cremina simile alla pastella. Lasciatela riposare in un luogo asciutto e, se vi sembra troppo liquida, aggiungete altra farina. Quando il volume è raddoppiato, vedrete delle bolle d’aria in superficie. Aggiungete gli altri ingredienti e procedete con i passaggi successivi della ricetta originale.

Il pain au chocolat

La versione “pasticcera” del panino con le gocce di cioccolato è il “pain au chocolat”, il caratteristico saccottino francese. Per 4 persone occorrono: 250 g di farina, 110 g di burro, 1 tuorlo, 150 ml di latte intero, 30 g di zucchero, 1 cucchiaino di lievito di birra, 200 g di cioccolato fondente (2 tavolette). Fate sciogliere il lievito di birra nel latte. Versate il liquido in una terrina con la farina e lo zucchero. Mescolate fino a ottenere un panetto elastico, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno 1-2 ore. Aggiungete il burro, lavorate l’impasto e stendetelo. Ripiegatelo su se stesso e riavvolgetelo nuovamente nella pellicola. Ripetete l’operazione altre due volte lasciandolo in frigo per 30 minuti ogni volta. Stendete di nuovo la pasta. Ricavate 8 rettangoli di 8×10 cm, posizionate un pezzetto di cioccolato (40-50-g) alla base e arrotolate la pasta su se stessa. Infornate i saccottini in una teglia coperta con carta da forno. Spennellateli con il tuorlo e infornateli a 210°C per 20 minuti.