Brasato ai funghi

Preparazione:

Praticare dei piccoli tagli, con la punta di un coltello o con un apposito utensile, tutt'attorno alla carne ed inserirvi le listarelle d'aglio. Far riscaldare l'olio insieme con il burro in una casseruola capiente e fare dorare la carne da tutti i lati. Nel frattempo tritare tutte le verdure, precedentemente lavate, pulite ed eventualmente sbucciate. Aggiungere tutte le verdure alla carne e far rosolare. Insaporire con sale, pepe e chiodi di garofano. Versare il vino e farlo evaporare. In un altro tegame far sbollentare i pomodori, per poi pelarli, tagliarli a metà, eliminare i semini e ridurli a pezzetti. Aggiungerli quindi alla carne. Versare a poco a poco il brodo di carne nella casseruola, coprire e cuocere a fiamma lenta per circa 3 ore. Pulire i funghi e tagliarli in quattro parti. Prima di servire il brasato filtrare il sugo di cottura con il passino e quindi unirvi i funghi e far cuocere nuovamente per qualche minuto. Tagliare a fette la carne e servirla con la salsa ai funghi. Accompagnare con polenta o purea di patate.      

Vino Consigliato:

marzeminoMARZEMINO DOC MASTRI VERNACOLI cl. 75

  • Regione Trentino
  • Vitigno Marzemino
  • Colore rosso rubino vivo con sfumature violacee
  • Gusto secco
  • equilibrato con sottofondo amarognolo Gradi
  • 125 Temperatura
  • 18