Capesante flambé

PREPARAZIONE Passo-Passo

  1. Pulire le capesante, rimuovere il corallo (la parte rossa più nervosa) e stenderle su carta da cucina.
  2. Mondare le puntarelle, passarle velocemente sotto l'acqua corrente e tagliarle a coltello in senso longitudinale. Per conservarle belle chiare ed evitarne l'ossidazione, tenerle a bagno in una ciotola con acqua e limone.
  3. Scolare le puntarelle e saltarle in padella con olio, aglio e alici.
  4. Tagliare a metà la melanzana, inciderla, condirla con sale, pepe e aromi. Cuocerla in forno per 30 minuti.
  5. Al termine della cottura, aggiustare il gusto e frullare la polpa della melanzana aggiungendo olio extra vergine di oliva e qualche goccia di limone.
  6. Tostare i semi con tempi diversi a seconda della grandezza, e poi ridurli in granella.
  7. Insaporire le capasante con un filo d'olio, pepe e sale.
  8. Cuocere le capesante utilizzando la torcia per il flambé.
  9. In alternativa, è possibile cuocere le capesante in una padella antiaderente: dopo aver praticato due incisioni, passarle in padella pochi minuti per lato.
  10. Procedere con l'impiattamento: sul fondo del guscio della capasanta mettere la purea di melanzana e successivamente le puntarelle saltate.
  11. Posizionare al centro la capasanta.
  12. Completare l'impiattamento con cubetti di parmigiano, semi in granella e gherigli di noce.