Carciofi del contadino

Preparazione:

Lavare i carciofi, mondarli (tagliare e tenere da parte i gambi ed eliminare le foglie dure spinose) e metterli in una pentola. Versare a gocce il succo di limone sui carciofi tagliati. Ammorbidire il pane bianco in un po dacqua. Poi strizzarlo bene, spezzettarlo e metterlo in una terrina insieme alla carne tritata. Mescolare accuratamente con il Parmigiano, luovo e il timo. Insaporire con sale e pepe e riempire con tale composto lincavo dei carciofi. Sbucciare laglio e tritarlo finemente. Lavare i pomodori e tagliarli a pezzettini. Eliminare lattaccatura dei gambi e ridurli a dadini. Mescolare il tutto e distribuirlo sopra i carciofi. Salare, pepare e versarvi lolio a gocce. Coprire il tutto cuocendo e facendo sobbollire per 50 minuti a fuoco lento, fino a quando i carciofi diventano teneri. Se necessario, integrare con un po dacqua. Infine insaporire e servire con il sugo di cottura in una terrina.