Cous Cous con Pistacchi, menta e gamberi

Preparazione:

Cous cous Ammollare l'uvetta, tostare i Pistacchi Verdi di Bronte, dissalare i capperi, snocciolare le olive, grattugiare la mollica di pane e la scorza di un limone precedemente bagnata nell'acqua fredda per 10 minuti. Mescolare il couscous con i Pistacchi Verdi di Bronte, collocare in un setaccio, coprire con un pano umido e conservare. Fare bollire l'acqua nella couscoussiere e versarvi il couscous, cuocerlo per circa 30 minuti, quindi sgranarlo, aggiungere l'uvetta, i capperi, le olive, la mollica e la scorza di limone e la menta tritata fine. Coulis di gambero rosso Sgusciare i gamberi, conservarne le code e schiacciarne le teste. In una pentola a bordi alti tostare i carapaci in olio extravergine di oliva già caldo e trasferirli poi in un tegame dove è stato fatto soffriggere lentamente con poco olio extravergine di oliva un battuto di aglio, menta, cipolla fresca e peperoncino, quindi coprire il tutto con acqua fredda, aggiungere il pomodoro fresco e cuocere a piccola ebollizione per circa 20 minuti. Trascorso il tempo indicato, filtrare il tutto con un colino e ridurre il composto sino a ottenere una salsa semidensa, da montare poi con olio extravergine di oliva. Code di gamberi Marinare le code di gamberi con succo di lime, sale, menta fresca, buccia di limone grattugiata e olio extravergine di oliva per 20 minuti quindi disporle su una placca da forno e passarle al grill per 2 minuti e conservarle al caldo. Posizionare il cous cous al centro di piatti fondi utilizzando un anello di 6 cm di diametro e spolverare con cannella, versarvi attorno la coulis di gambero rosso, collocarvi sopra le code di gambero rosso, condire con olio extravergine di oliva crudo e decorare con ciuffi di menta fresca e qualche pistacchio.