Crema al moscato

Mescolare lo zucchero ed i tuorli in una ciotola dacciaio e sbattere il tutto con le fruste elettriche fino a ricavare una crema gonfia, spumosa, liscia e quasi bianca. Unire a poco a poco il moscato, continuando a sbattere il composto. Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, immergere la ciotola in un tegame più grande riempito per 1/3 di acqua caldissima. Mettere tale recipiente sul fornello facendo attenzione che la fiamma sia bassissima e che lacqua non cominci mai a bollire. Quindi sbattere nuovamente con le fruste a bagnomaria per circa 10-15 minuti. Appena la crema è gonfia, addensata e vellutata estrarre la ciotola dal tegame. Far raffreddare la crema al moscato mescolandola di tanto in tanto, in modo che il vino non si separi dal resto del composto depositandosi sul fondo della ciotola. Servire la crema ben fredda con i frutti di bosco e qualche biscotto per decorare.