Fagiolata alla piemontese

Preparazione:

Sbucciare la cipolla e tritarla finemente. Lavare i pomodori e scottarli con l'acqua bollente. Tirare via la pelle, tagliarli in due, eliminare i semini e tagliarli a cubetti. Lavare il sedano e tagliarlo a dadini. Riscaldare 4 cucchiai d'olio d'oliva in una pentola e farvi rosolare la cipolla a fiamma moderata. Quando la cipolla diventa di colore giallo oro, versarvi i pomodori ed il sedano e continuare a rosolare sempre a fuoco moderato. Aggiungere i fagioli e tanta acqua, in modo da ricoprire abbondantemente il tutto. Far cuocere per circa 30 minuti, sempre a fuoco moderato. Aggiungere il basilico ed il prezzemolo, mescolare ed insaporire con sale e pepe in abbondanza. Portare ad ebollizione e aggiungere i sedanini (la pasta). Far cuocere a fiamma viva, mescolando di tanto in tanto, fino a che la pasta non sia cotta. Aggiustare di sale e pepe. Servire la fagiolata con una bella spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato.      

Vino Consigliato:

refosco_cavescovoREFOSCO PEDUNCOLO ROSSO CA'VESCOVO cl. 75

  • Regione Friuli
  • Vitigno Refosco dal Peduncolo Rosso
  • Colore rosso rubino
  • Gusto armonico
  • di buon corpo e lunga persistenza Gradi
  • 155 Temperatura
  • 18