Gnocchetti di patate viola

Preparazione:

Cuocere le patate in acqua salata. Quando sono pronte sbucciarle, passarle nello schiacciapatate e aggiungervi la farina lavorando il composto finchè non raggiunge una buona consistenza. Unire luovo intero, del Parmigiano, il sale e il pepe ed amalgamare insieme tutti gli ingredienti. A parte soffriggere con un pezzetto di burro e un cucchiaio di olio della cipolla a fettine, aggiungendo poi il topinambur a pezzi, sale, pepe e 2 mestoli di brodo vegetale. Terminare la cottura, frullare il tutto e conservarlo al caldo. Cuocere al forno una cipolla rossa grossa con la buccia per 15 minuti a 180°C, quindi pelarla e ricavarne dei pezzetti a forma di petalo. Preparare gli gnocchetti con limpasto realizzato in precedenza, cuocerli, raffreddarli in acqua e ghiaccio, sistemarli in una teglia unta con dellolio e trasferirli in frigorifero. Mettere in una padella un pezzo di burro, aggiungere il coniglio e farlo rosolare con la cipolla, sale pepe e un pizzico di maggiorana fresca. Rimettere gli gnocchetti in acqua bollente e quando riemergono scolarli e poi saltarli in padella insieme al coniglio con una manciata di Parmigiano. Servirli in un piatto piano versando sul fondo una cucchiaiata di crema di topinambur fatta in precedenza.