Gnocchi di castagne con vellutata di zucca

Preparazione:

Mettere l’acqua a bollire, aggiungere le patate, salare e farle cuocere per 40 minuti. Disporre sul piano di lavoro le farine, le patate calde schiacciate, l’uovo, un cucchiaino di sale fino e impastare sino a formare una palla. Formare dei rotolini di impasto di circa 2 cm di diametro. Tagliarli a tocchetti della misura di 2 cm creando così gli gnocchi. Cuocerli in acqua salata. Scolarli quando vengono a galla. Pulire i porri e tagliarli a rondelle. Scaldare l’olio in una casseruola capiente, unirvi i porri e farli soffriggere per qualche minuto a fuoco non troppo basso, facendo attenzione che non si bruci. Se necessario, sfumare con poco brodo vegetale. Pulire la zucca e tagliarla a cubetti. Aggiungerla nella casseruola e farla insaporire qualche minuto. Versare il brodo vegetale caldo in modo che le verdure risultino coperte dal liquido. Portare a cottura mescolando spesso. Dopo 25-30 minuti insaporire con la noce moscata e regolare di sale e di pepe a piacere. Unire la panna e frullare accuratamente con il mixer ad immersione sino ad ottenere una crema piuttosto liscia. In una padella bassa mettere una noce di burro e lasciarlo dorare. Aggiungere il guanciale tagliato a fettine e far rosolare bene. Unire la catalogna e mescolare. Regolare di sale e pepe. Unire gli gnocchi scolati con l’aiuto di una schiumarola e farli saltare col condimento per qualche minuto. Servire su un fondo di vellutata di zucca. schermata-2016-11-05-alle-10-01-36