Gnocchi con pomodoro fresco e basilico

Per 4 persone

  1. PER GLI GNOCCHI: in una pentola capiente sistemare le patate e coprirle con abbondante acqua fredda. Dal momento in cui l’acqua sarà a bollore contare circa 30-40 minuti.
  2. Scolare le patate, pelarle mentre sono ancora calde e subito dopo schiacciarle sulla farina precedentemente versata su sulla spianatoia. Aggiungere le uova, amalgamare, e unire un pizzico di sale.
  3. Prelevare una parte di impasto e stenderlo con le punte delle dita fino a ottenere dei filoni, spessi 2 centimetri. Nel frattempo, coprire l'impasto rimanente con un canovaccio per evitare che si secchi.
  4. Tagliare i filoncini a tocchetti e facendo una leggera pressione con il pollice trascinateli sul riga gnocchi o su i denti di una forchetta per ottenere la classica decorazione
  5. PER LA SALSA: preparare le verdure per il soffritto. Tagliare con una mezzaluna il sedano, le carote, la cipolla e metterle in padella con un filo di olio extra vergine di oliva. Aggiungere uno spicchio d' aglio e le foglie di basilico.
  6. Aggiungere i pomodori tagliati grossolanamente a pezzi e lasciar cuocere per circa un’ora. Aggiungere sale, pepe e un pizzico di zucchero.
  7. PER L'IMPIATTAMENTO: in una pentola d'acqua bollente e salata cuocere gli gnocchi, scolarli con una schiumarola quando iniziano a venire a galla. Passarli nella padella dove è stato cotto il sugo, girarli per un minuto con i fuoco ancora acceso in modo da fargli prendere bene il sugo. Servire caldi, spolverare con del parmiginao grattugiato e decorare con qualche foglia di basilico

Ingredienti

Lista della spesa