Granita al caffè con la panna

In una casseruola versare lacqua, lo zucchero ed i semini di vaniglia: mettere sul fuoco e far bollire per un minuto. Quindi abbassare la fiamma, unire il caffè, mescolare e togliere la casseruola dal fornello lasciando intiepidire il composto. A questo punto versare il tutto, filtrando con un colino, in un contenitore di acciaio da mettere nel congelatore e far gelare per circa unora. Estrarre il recipiente dal freezer e con una frusta o una forchetta dare una bella mescolata rompendo così finemente i cristalli di ghiaccio che si sono già formati. Rimettere nuovamente il composto nel congelatore e far gelare in tutto per ancora 4 ore avendo però cura di rimescolare la granita ogni 30 minuti. Montare la panna e metterla in frigo. Servire la granita al caffè con un ciuffo di panna montata, un chicco di caffè e una spolverata di zucchero a velo.