Involtino di branzino ripieno su nido di sedano rapa e crema di piselli

Prendere il filetto di branzino già deliscato e condirlo con sale e pepe. In una pirofila grattugiare la carota e la zucchina e metterle da parte. Tritare la menta con la mezzaluna o con un mixer da cucina. Tagliare il porro finemente a julienne. Prendere una padella, ungerla con un filo di olio e far soffriggere la meta tritata e il porro. Aggiungere al soffritto la zucchina e la carota sminuzzate e saltarle per 10 minuti. Aggiustare di pepe e di sale. Posizionare le verdure sopra il filetto di branzino e arrotolarlo dalla testa alla coda fino a formare un involtino. Chiuderlo con uno spago e bagnarlo con olio e succo di limone. Infornare a 175°C per 15 minuti. Nel frattempo preparare il sedano rapa pulendolo e tagliandolo a julienne. Condire con sale e pepe. Prendere i piselli e bollirli per 15 minuti (quelli surgelati possono essere messi direttamente in pentola senza essere scongelati). Aggiungere ai piselli un cucchiaio di acqua di cottura, olio, sale e pepe e frullare con il minipimer. Passare il composto con un colino per eliminare le bucce. Impiattare posizionando sul fondo la crema di piselli e ponendo sopra il sedano rapa tagliato a julienne e l’involtino di branzino.