Polpizza

Per 4 persone

  1. Mettere in una casseruola un filo d’olio, la cipolla e le acciughe. Far imbiondire per qualche minuto e aggiungere i pomodori tagliati a spicchi. Salare e lasciar cuocere per circa 20 minuti. A cottura terminata aggiungere l’origano e frullare la salsa.
  2. Nel frattempo cuocere in abbondante acqua salata il polpo per circa 40-50 minuti a seconda della grandezza controllandone la cottura usando uno stecco di legno. Una volta cotto tagliare a piccoli pezzi della grandezza di un boccone. In una padella far scaldare il burro, una volta sciolto, metterci i semi di sesamo ed il polpo. Lasciar cuocere per circa 15 minuti a fuoco lento, questo passaggio farà diventare tenerissimo il polpo.
  3. In un padella far rosolare i crostini di pane sbriciolati con un filo d’olio ed uno spicco d’aglio. Una volta che il pane avrà un bell’aroma frullarlo in un robot da cucina. A parte frullare la burrata con un mixer o un frullatore a immersione fi no a ottenere un composto cremoso. Presentazione del piatto: utilizzare un piatto rotondo e disporre tutto in cerchio la polvere di pane. Al centro mettere circa 2 mestolini di salsa al pomodoro facendo attenzione ad allargarla in maniera uniforme in modo da ricreare una vera e propria pizza. Disporre delicatamente i bocconcini di polpo. Completare con gocce sparse di diverse dimensioni di burrata per ricreare la mozzarella della vera pizza. Terminare con l’aggiunta di qualche foglia di basilico fresco.