Polpo grigliato con insalata di verdure

Preparazione:

Riempire una pentola capiente dai bordi alti con acqua fredda e portare a ebollizione. Immergere i tentacoli del polpo nell'acqua bollente e farli subito riemergere.Ripetere l'operazione per 5-6 volte in modo da fare arricciare i tentacoli. Immergere tutto il polpo e cuocerlo per 40-45 minuti. Durante la cottura rimuovere i residui e la schiuma che si creano sulla superficie dell'acqua con una schiumarola. Scolare il polpo. Trasferirlo su un tagliere. Eliminare la pelle dei tentacoli. Con un coltello dividere la testa dai tentacoli e metterla da parte. Ridurre i tentacoli a pezzi più o meno grandi, spellare anche la testa e ridurla a strisce. Posizionare il polpo tagliato su una bistecchiera di ghisa o un grill elettrico e farlo dorare per circa 10 minuti da tutti i lati.

Per l'insalata di verdure lavare i fagiolini e i piattoni. Lavare i cipollotti e tagliarli in quarti per la lunghezza. Sbollentare i fagiolini in abbondante acqua salata per 8-10 minuti. Scolarli con una schiumarola, farli sgocciolare accuratamente e lasciarli intiepidire. Sbollentare anche i piattoni per 5-6 minuti, scolarle, farle sgocciolare e poi intiepidire. In una scodella capiente mescolare i fagiolini, i piattoni, i cipollotti e il prezzemolo lavato e tritato. Aggiungere il polpo grigliato e condire con 3-4 cucchiai d'olio, sale, pepe e succo di limone. Mescolare e servire subito.

Vino Consigliato:

vino per polpo grigliato