Ravioli ricotta e noci, gamberi rossi e gazpacho

  1. Per prima cosa preparare gli ingredienti per l'impasto: farina, uova e se necessario acqua e olio.
  2. Inserire gli ingredienti in una planetaria ed impastare. E' possibile impastare anche a mano.
  3. Avvolgere l'impasto nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigo per almeno 30 minuti. L’impasto deve risultare liscio ed elastico.
  4. Mentre l'impasto è in frigorifero preparare il ripieno. Condire la ricotta con olio, sale e pepe mescolare per ammorbidirla un po’.
  5. Tritare grossolanamente le noci e unirle alla ricotta. Conservare in un sac à poche.
  6. Preparare il gazpacho. In un frullatore inserire il peperone, i pomodori, il cetriolo, il sedano, un pizzico di peperoncino, un filo di olio, sale e pepe ed il succo di due lime e frullare. A parte pulire i gamberi eliminando il carapace, testa e budello.
  7. Marinare in frigorifero con un filo di olio e poco sale.
  8. Tirare fuori dal frigorifero l'impasto precedentemente preparato e stendere la pasta piuttosto finemente.
  9. Posizionare il ripieno a debita distanza tra uno e l’altro poi coprire con un altro foglio di pasta. Coppare il raviolo cercando di eliminare quanto più bordo possibile.
  10. Mettete a scaldare il gazpacho. Far cuocere i ravioli in abbondante acqua bollente salata. Una volta cotti scolarli e aggiungere un goccio d’olio solo per non farli attaccare.
  11. Posizionare i ravioli in maniera ordinata sul fondo della fondina e versare il gazpacho fino a coprire per metà i ravioli.
  12. Aggiungete i gamberi rossi marinati e guarnire con qualche foglia di coriandolo.