Salmone affumicato con giardiniera di verdure

Mantecare il salmone cospargendolo con una miscela di pepe, 1 cucchiaio di zucchero, 10 g di sale, erbe aromatiche a piacere. Coprire con la pellicola trasparente e conservare in frigorifero per una notte. Procurarsi una vaporiera in acciaio e ricoprirla con due strati di carta stagnola (o in alternativa appoggiare uno scolapasta in acciaio su una pentola di uguale diametro). Adagiare sulla carta stagnola i legni e accendere il fuoco con l’aiuto di un cannello a gas da cucina. Lasciar bruciare per un paio di minuti. Appoggiare il cestello con al suo interno il trancio di salmone con la pelle rivolta verso il basso e coprire con un coperchio. Automaticamente la fiamma si spegnerà producendo fumo aromatico. Lasciare affumicare per 1 ora circa. Per chi non volesse procedere con l’affumicatura cuocere il salmone alla griglia. Nel frattempo tagliare sedano, finocchio e carote a fette di mezzo centimetro. Tagliare le cimette del cavolfiore. Sfogliare la cipolla dopo averla tagliata a metà. Unire in una pentola acqua, aceto, succo di mela e portate a ebollizione. Aggiungere quindi le verdure e aspettare che riprenda il bollore. Spegnere il fuoco e scolate le verdure tenendo da parte il liquido. Una volta raffreddate entrambe le preparazioni, riempire dei vasetti di vetro con le verdure e aggiungere il liquido fino all’orlo (una volta chiusi, i vasetti possono essere conservati in frigo come se fossero una conserva). Comporre il piatto posizionando il salmone, la giardineria a piacere e decorare con lo spinacino fresco.     Spumante Prosecco Superiore Millesimato Caval 75 cl - 6,49 Euro Regione: Veneto Gradi alcolici: 11% VOL Servito a: 6-8°C Bicchiere: Renano