Sformato di pasta con spinaci e salmone

sformat

Ingredienti:

Preparazione:

Riscaldare il forno a 200°C. Lavare, mondare gli spinaci e versarli bagnati in un tegame capiente per farli appassire a fiamma moderata. Farli sgocciolare accuratamente e tritarli grossolanamente. Sbucciare e tritare laglio. Riscaldare 2 cucchiai dolio in una padella capiente e farvi rosolare gli spinaci a fuoco basso, aggiungere laglio e continuare a cuocere per qualche secondo. Insaporire con sale e pepe. Mettere da parte gli spinaci. Cuocere le tagliatelle al dente, scolarle, mischiare la panna con il burro e gli spinaci e versare il tutto in uno stampo per sformati (è importante che il condimento sia distribuito uniformemente). Lavare il salmone, salarlo e tagliarlo a bocconcini da passare nella farina. Riscaldare 2 cucchiai dolio in una padella e fare indorare i bocconcini di salmone a fiamma vivace (devono prendere solo colore, finiranno infatti di cuocere nel forno). Distribuirli subito sulla pasta nello stampo. Mescolare la panna acida con la panna da cucina, la buccia ed il succo di limone, sale e pepe in abbondanza. Distribuire il composto ottenuto sul salmone e coprire il tutto con le scaglie di mandorle. Infornare lo stampo e fare gratinare per circa 20 minuti. Servire subito.