Spiedini di persico croccanti alle erbe fresche

Preparazione:

Prendere i filetti di pesce persico e passarli prima nella farina bianca e poi nelle uova sbattute. Quindi, mettere il burro in una casseruola, farlo friggere fino a quando fa una specie di schiumetta e cuocere i filetti nel burro spumeggiante. A cottura ultimata, per ogni singolo commensale, suddividere i filetti di persico in piccole porzioni ed infilzarle con due stecchi di legno per formare degli spiedini: questa operazione dovrà essere molto rapida, poichè la bontà del persico è data anche dalla fragranza e dalla leggerezza di questo fritto. Adagiare gli spiedini sui piatti che avrete già guarnito con uninsalatina profumata alle erbe di giardino (es. rosmarino, salvia e maggiorana), fili di zucchina, asparagi, fagiolini e melanzane sbollentate. Condire con sale, olio ed aceto balsamico e guarnire questa insalata con fili di cipolla rossa di Tropea e due spicchi di limone filettati a vivo (cioè senza la pellicina). Accompagnare il piatto con una classica maionese rinfrescata con dello scalogno schiacciato finchè non si riduce in poltiglia e da una abbondante spruzzata di limone. Servire subito quando la pietanza è ancora molto calda.      

Vino Consigliato:

grilloGRILLO SICILIA IGT FEUDO ARANCIO cl. 75

  • Regione Sicilia
  • Vitigno Grillo
  • Colore giallo tenue
  • Gusto equilibrato e armonico
  • Gradi 125
  • Temperatura 9