Tagliatelle al pollo con broccoli e uvetta

Lavare il petto di pollo sotto l'acqua corrente fredda e tamponarlo con carta da cucina. Tagliarlo a fettine sottili. Sbucciare l'aglio e ridurlo a fettine. Lavare e mondare i broccoli, tagliarli a rosette, mettere da parte le foglie e ridurre a tocchetti la parte più tenera del gambo. Mettere tutte le parti del vegetale ottenute in acqua salata bollente e far cuocere per circa 5 minuti a fiamma viva per poi estrarle con una schiumarola e metterle da parte in una scodella. Far cuocere la pasta nell'acqua dei broccoli; se necessario aggiungere ancora un po di liquido. Nel frattempo riscaldare 2 cucchiai d'olio in una padella capiente e farvi indorare la carne di pollo a fiamma viva da tutti lati, insaporirla con sale e pepe e metterla da parte in un piatto. Riscaldare altri 1-2 cucchiai d'olio nel fondo di cottura della carne e farvi rosolare l'aglio a fiamma moderata. Appena questultimo inizia a prendere colore aggiungere l'uvetta, far rosolare ancora per qualche secondo e unire i broccoli. Alzare la fiamma e cuocere per circa 1-2 minuti mescolando spesso e aggiustando di sale e pepe. Scolare la pasta e condirla con i broccoli e la carne di pollo. Insaporire con pepe in abbondanza e servire subito.