Tempura di rape con dadolata di pomodori al basilico

Preparazione:

Lavare i pomodori, asciugarli, tagliarli a cubetti e metterli a sgocciolare in un colino per una decina di minuti circa, quindi metterli in una ciotola, condirli con sale, pepe, l'olio extravergine d'oliva e il basilico spezzettato. Mescolare bene, coprire la ciotola con un foglio di pellicola e tenere i pomodori in frigorifero a marinare fino al momento dell'utilizzo. Lavare e pulire le rape, tagliarle a fettine sottili per il senso della lunghezza (se è possibile con una parte dei gambi). In una ciotola mescolare le uova, la farina e l'acqua fino ad ottenerne una crema priva di grumi e filante, eventualmente, se necessario, passarla al setaccio. Immergere le fettine di rapa nella pastella, farle sgocciolare, poi immergerle nell'olio ben caldo e farle friggere fino a che non abbiano raggiunto un colore giallo oro. Far sgocciolare la tempura su carta da cucina. Aggiustare di sale e servirla ben calda in tavola, sistemando accanto ad ogni commensale una ciotolina con la salsa precedentemente preparata.      

Vino Consigliato:

vermentinoVERMENTINO DOC ARAGOSTA cl. 75

  • Regione Sardegna
  • Vitigno Vermentino
  • Colore bianco carta al giallo paglierino tenue con leggeri riflessi verdolini
  • Gusto secco
  • sapido fresco
  • acidulo con retrogusto amarognolo. Spuma: intensa
  • Gradi 105
  • Temperatura