Torta di Pasqua inglese

Preparazione:

Riscaldare il forno a 150°C. Foderare uno stampo con carta da forno. Sbattere il burro insieme con lo zucchero, poi aggiungere la buccia di limone e le uova. Unire la farina, il lievito in polvere e le mandorle. Tritare finemente la frutta disidratata e incorporarla all'impasto aggiungendo anche lo Sherry. Versare la metà del composto ottenuto nello stampo e distribuirlo uniformemente con un cucchiaio. Allargare con un mattarello 1/3 della pasta di marzapane e ritagliare da essa un foglio rotondo (20 cm di diametro) da adagiare sull'impasto nello stampo. Poi coprire tale foglio di marzapane con il resto dell'impasto. Passare lo stampo nel forno caldo e far cuocere per circa 1 ora e 30 minuti, controllando con uno stecchino il raggiungimento della consistenza desiderata (lo stuzzicadente, infilato nella torta, dovrà uscirne asciutto). Farlo raffreddare bene e poi capovolgerlo su un piatto da portata. Riscaldare la marmellata con 1-2 cucchiaini d'acqua e spennellarla su tutta la superficie del dolce. Impastare la pasta di marzapane rimasta con 100 g di zucchero a velo, appiattirla con un mattarello e ritagliarne un secondo foglio rotondo di 22 cm di diametro. Coprire la torta con questo secondo foglio di marzapane, lisciandolo con il palmo della mano in modo che si attacchi bene al dolce. Formare 11 palline con il resto del marzapane e incollarle con un poco di marmellata sul foglio di marzapane posto alla sommità della torta. Prima di servire aggiungere una spolverata di zucchero a velo.