Tortelloni ai porcini con farina di castagne su fonduta al taleggio

PREPARAZIONE Passo-Passo

  1. Versate sulla spianatoia entrambe le farine, unite i 2 tuorli d’uovo più uno intero, un pizzico di sale e impastate gli ingredienti. Lavorate poi la pasta per circa 15 minuti, riponetela in frigo a riposare per circa 30 minuti.
  2. Tagliate a fettine i funghi porcini freschi e cuoceteli con un filo d'olio extravergine. Passate al setaccio la ricotta, unite 50 gr di parmigiano, i funghi porcini cotti, tagliati e raffreddati prima, sale, pepe, un pizzico di noce moscata e del prezzemolo tritato e mischiate il tutto.
  3. Scaldate il taleggio con la panna a bagnomaria fino a renderlo cremoso.
  4. Togliete la pasta dal frigo e lavoratela con della farina, stendetela poi con il mattarello in modo da ottenere una sfoglia sottile. Con il tagliapasta ritagliate dei quadrati, ponete al centro di ognuno un poco di ripieno, ripiegatelo formando la classica forma del tortello.
  5. Portate ad ebollizione in una pentola abbondante acqua salata, quindi gettatevi i tortelli e lasciate cuocere per pochi minuti. Scolate con un mestolo forato, fateli saltare con del burro e serviteli su un piatto mettendo prima sotto uno specchio di fonduta calda; decorate con del timo fresco e funghi essiccati frullati.