Trancio di merluzzo con zabaione salato

Per 4 persone

  1. Iniziare la ricetta tritando con frullatore i tronchetti di liquirizia e impastarli insieme alle farine, l'acqua e il sale. Lavorare a mano il tutto per qualche minuto e lasciar riposare 30 minuti. Stendere la pasta molto sottile mediante un mattarello e ricavare tagliando con il coltello dei grissini molto sottili. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 7-8 minuti. Una volta sfornati lasciar raffreddare. Per preparare le chips affettare la barbabietola molto sottile passarle nella farina e friggerle in olio. Una volta belle croccanti scolarle e lasciar raffreddare. Per realizzare lo zabaione mettere a scaldare una pentola di acqua sul fuoco. Nel mentre unire in una bacinella il sale il pepe ed il limone ed iniziare a frustare. Unire il tuorlo d’uovo e l’acqua frizzante montando con energia. Aiutarsi mettendo la bacinella sulla pentola d’acqua facendo attenzione che l’acqua non tocchi la bacinella e che l’uovo rassodi. Una volta ben montato conservare in un piccola caraffa di servizio.
  2. Una volta preparati questi elementi possiamo procedere con la finitura del piatto. In una pentola ben calda e con un filo d’olio far rosolare a fuoco vivo il trancio di merluzzo, una volta cotto toglierlo dalla padella e saltarvi nella stessa gli spinacini per pochissimi secondi.
  3. Presentazione del piatto: disporre sul fondo del piatto in maniera regolare e ordinata i grissini alla liquirizia sbriciolati a mano o con un frulatore, posizionarci sopra il trancio di merluzzo ed a lato gli spiancini.
  4. Guarnire con qualche cialda di barbabietola e solo quando il piatto sarà servito all’ospite versare lo zabaione solo su metà del trancio e servire.