Il fresco più buono

Dal nostro forno di Cassano Magnago ai reparti panetteria

Il pane “fatto da noi” viene preparato ogni giorno nel laboratorio di Cassano Magnago dove i panettieri e pasticceri TIGROS sfornano oltre 60 varietà di pane, pizze e focacce, ma anche dolci e lievitati deliziosi.

“Col pane tutti i guai sono dolci”, recita un antico proverbio. Ne basta una fetta, con l’aggiunta di un filo d’olio o di un pezzo di formaggio, e la giornata prende tutta un’altra piega, oltre che un altro sapore. Dite la verità, quante volte a pranzo o a cena, anziché cucinare un piatto elaborato avete preferito addentare un panino con il prosciutto? Il gusto della semplicità sta tutto qui, in due fette di pane farcito da mangiare con le mani.

Il forno di Cassano Magnago

TIGROS propone il pane “fatto da noi”, ovvero preparato in quantità tali da garantire l’approvvigionamento di tutti i supermercati, ma seguendo le logiche dei piccoli panettieri votati alla qualità. Come è possibile? A ben guardare la domanda più corretta è: dove è possibile? E la risposta è nel forno di Cassano Magnago, un laboratorio che unisce un ambiente produttivo moderno dotato di tecnologie all’avanguardia all’utilizzo di ingredienti selezionati e all’adozione di tecniche e ricette dei fornai tradizionali.

Pane sfornato ogni giorno

Il merito è dei panettieri e pasticceri TIGROS, che ogni notte lavorano per impastare oltre 60 formati tra pane, pizze, focacce, ma anche dolci e lievitati, che poi sfornano alle prime luci dell’alba. I prodotti vengono subito trasferiti dal laboratorio di Cassano Magnago a tutti supermercati, offrendo così specialità sempre fragranti e appetitose. Tra le varietà più apprezzate ci sono la baguette, il francesino, la quadrotta e il pane a fette. Sono tutti preparati con farina proveniente da mulini italiani e vengono fatti lievitare lentamente dalle 4 alle 12 ore, così da raggiungere il giusto grado di morbidezza e un’irresistibile fragranza che durano nel tempo.

Il fascino della baguette

La baguette è il filone francese stretto e lungo, soffice dentro e croccante fuori grazie a una lievitazione di ben 12 ore. Da TIGROS c’è anche la demi-baguette, ovvero la mezza baguette che però, rispetto alla baguette tradizionale, non ha solo dimensioni più ridotte. A cambiare sono anche gli ingredienti: oltre a quelli tradizionali della baguette (farina di grano tenero tipo 0, acqua, sale, lievito), vengono aggiunti semola di grano duro e olio d’oliva. Il motivo? Donare all’impasto ancora più sofficità. Se cercate un’alternativa al pane bianco, invece, provate la baguette ai cereali, realizzata con farina di grano, segale, soia, mais, miglio decorticato, semi di sesamo e lino, fiocchi d’avena, malto d’orzo e frumento.

La convenienza del francesino

Il francesino viene spesso definito il “figlio della baguette” perché più piccolo ma simile nella forma. Anche in questo caso, pochi e semplici ingredienti (farina di grano tenero 0, acqua, sale, lievito e olio d’oliva) per una lievitazione di circa 4 ore. Da TIGROS si trova ogni giorno dell’anno a 2,49 euro al kg. Si tratta di uno dei numerosi prodotti inclusi nell’iniziativa “La Convenienza sempre”, che rappresenta l’impegno costante di TIGROS nel coniugare massima qualità e prezzi competitivi. A differenza delle tradizionali promozioni, attive solo per un periodo limitato, “La Convenienza sempre” garantisce prodotti a prezzi bassissimi ogni giorno dell’anno.

Per la quadrotta solo farina dell’Oltrepò

Un altro panificato molto amato è la quadrotta, così chiamata per il suo aspetto simpaticamente squadrato. Come per il francesino, tra gli ingredienti è previsto l’utilizzo dell’olio d’oliva, che dona particolare sofficità all’impasto. La quadrotta viene preparata con una pregiata farina dell’Oltrepò Pavese e la lievitazione dura circa 4-6 ore, per ottenere un panino morbido e fragrante. E per chi vuole la comodità del pane già tagliato? C’è tutto il gusto del pane a fette TIGROS (vedi box).

Il nostro pane si può congelare

Se non viene consumato nell’arco di 1-2 giorni. il pane TIGROS può essere conservato in freezer? La risposta è sì, in tutta sicurezza. Questa domanda, che può sembrare banale, a ben guardare non lo è affatto. Oggi, infatti, si trovano in commercio molti tipi di pane e lievitati realizzati con basi non fresche, ovvero già surgelate. In caso di avanzo, questi prodotti non possono quindi essere messi in freezer e vanno necessariamente buttati. Non è il caso di TIGROS: tutto il pane sfornato giornalmente nel laboratorio di Cassano Magnago è fatto senza basi surgelate e per questo può essere tranquillamente riposto nel congelatore e tirato fuori all’occorrenza, evitando così inutili sprechi che non fanno bene né all’ambiente né al portafogli.

La quattro varietà di pane a fette

Per garantirvi la comodità del pane a fette, subito pronto per essere consumato, TIGROS si è letteralmente fatto in quattro! È questo, infatti, il numero delle ricette della linea di pane a fette, disponibili in pratiche confezioni da 500 g al costo di 1,90 euro cad. La pagnotta classica, a base di semola di grano duro, ha un gusto delicato; mentre quella ai cereali e quella di farina integrale hanno un sapore più deciso. Il pane a fette giallo di mais, preparato con la farina di mais (la stessa che viene utilizzata per la polenta) ha un aroma pieno piacevolmente rustico. Insomma, c’è una pagnotta a fette per tutti i gusti e tutte le occasioni.