Il fresco più buono

Sfiziosi tortelli maremmani ripieni di cavolo nero e ricotta

“La pasta della tradizione” di marzo ha la forma squadrata del tortello maremmano. Il protagonista principale della farcitura è il cavolo nero, verdura molto amata dalla cucina toscana.

Conoscete i tortelli maremmani? Questo formato di pasta all’uovo ripiena, tipico della Maremma, assomiglia al classico tortello emiliano, rispetto al quale è però decisamente più grande (un quadrato di 4,5 x 4,5 cm) e ha una farcitura più abbondante. Vi è venuta voglia di provarlo? Allora approfittate della linea esclusiva “La pasta della tradizione” di marzo: TIGROS propone i tortelli maremmani con il cavolo nero, un ortaggio molto amato dalla cucina toscana.

Li trovate in “edizione limitata” nei supermercati TIGROS dal 24 febbraio fino al 29 marzo. La comodità è garantita da confezioni da 250 g da tenere in frigorifero. Basta aprire la vaschetta, versare i tortelli in una pentola con acqua in ebollizione, cuocere per qualche minuto e scolare: il vostro primo piatto di pasta ripiena è subito pronto.

Materie prime di qualità

Per la preparazione sono utilizzati ingredienti di eccellenza. Le uova, ad esempio, sono fresche e da allevamento a terra. La farina è una miscela di grano tenero tipo 00 e semola di grano duro proveniente da mulini italiani. Il ripieno è a base di cavolo nero e biete (coltivati in Italia) che vengono fatti rosolare con olio, sale, burro e cipolle, poi uniti a ricotta di pecora e vaccina, formaggio grattugiato e pangrattato. Il risultato è un tortello dal sapore appetitoso e armonico: il sentore leggermente amarognolo delle verdure è perfettamente bilanciato dalla nota dolce e sapida del formaggio.

Consigli per servirli

I tortelli maremmani con il cavolo nero possono essere conditi con salse cremose, come quella di noci e ricotta. Per prepararla occorrono: 15 noci sgusciate, 200 g di ricotta, 100 g di Grana padano, mezzo bicchiere di latte, sale e pepe. In una ciotola frullate le noci con la ricotta. Trasferite il tutto in una padella aggiungendo anche il latte e il Grana. Fate cuocere per qualche minuto mescolando per ottenere una crema omogenea. Unite i tortelli, amalgamateli con la salsa, aggiustate di sale e pepe e servite. Se, invece, cercate un condimento più semplice e veloce, preparate un ricco sugo di pomodoro fresco. In una padella fate soffriggere mezza cipolla con un filo di olio extra vergine. Lavate 250 g di pomodori datterino, tagliateli a metà e uniteli al soffritto. Aggiungete sale e pepe continuando la cottura per qualche minuto. Versate i tortelli maremmani e mescolate. Servite con qualche foglia di basilico.