Serate a tema

Party al femminile guardando “Sex & the City”

Il telefilm americano ha incantato tantissime donne e le avventure delle protagoniste non stancano mai. Perché allora non organizzare una maratona con le amiche per rivedere tutte le puntate?

Tratto dall’omonimo romanzo della scrittrice Candance Bushnell, il telefilm “Sex and the city” va in onda dal 1998 raccontando le mirabolanti avventure di Carrie Bradshaw, Charlotte Goldenblatt, Miranda Hobbes e Samantha Jones. Le quattro amiche vivono e lavorano nella grande New York, sono autonome, indipendenti, alla moda e soprattutto alle prese con l’amore, quello con la A maiuscola. Come non sognare di essere una di loro? Ecco che allora, per trascorrere una serata spensierata in compagnia, si può organizzare un’avvincente maratona casalinga delle puntate di culto di “Sex and the City”. Ovviamente invitando le amiche di sempre per commentare insieme le scene più intense e romantiche, tra risate e qualche lacrimuccia.

Come organizzare la serata

L’evento sicuramente si prospetta informale, ma non può prescindere da un tocco “glamour”: stiamo infatti pur sempre parlando di quattro modaiole newyorchesi! Il consiglio è quindi quello di organizzare una serata all’insegna di tanti prelibati stuzzichini, da mangiare e comodamente sedute sulle poltrone e sul divano di casa, mentre lo schermo ripercorre le eccentriche vicissitudini di Carrie e delle sue amiche. Lo stesso vale anche per l’abbigliamento delle invitate: via libera alla comodità, ma sempre curando i dettagli giusti. Qualche esempio? Mettete un rossetto rosso fuoco oppure un paio di scarpe con tacco 12, tanto non si dovrà fare molta strada. In alternativa, proponete alle vostre invitate di sfoggiare lo stile di una delle quattro protagoniste, magari dividendovi i ruoli. In ogni caso, farvi belle vi aiuterà a immedesimarvi ancora di più nei personaggi durante la visione del telefilm.

La scelta del menù

Come abbiamo già detto, la serata deve mantenere un tocco elegante e alla moda. L’ideale è proporre dei piattini con panini e bocconcini da mangiare direttamente con le mani e l’aiuto di un tovagliolino. Allestite tutto il cibo sul tavolino del salotto, in modo da potervi attingere facilmente mentre sognate di essere a New York, e ricordatevi di lasciare un po’ di spazio anche all’acqua e alle altre bevande. Per il rinfresco potete scegliere delle pietanze in perfetto stile americano, concedendovi un bicchiere di bibita gassata o di birra. Se amate il vino, aprite una buona bottiglia a scelta tra spumante, bianco o rosso. Carrie e le sue amiche sono delle grandi appassionate di vino e spesso, durante le loro uscite a quattro, si ritrovano in un locale a farsi confidenze sorseggiando un calice di rosso o una flûte di bollicine.

Hamburger in stile americano

Il vostro menu a stelle e strisce può essere organizzato come un grazioso buffet a base di hamburger. Da TIGROS trovate i deliziosi hamburger di carne di bovino adulto di scottona, anche in versione mini e maxi. Se invece cercate un gusto più delicato, potete acquistare gli hamburger di vitello. Da provare anche l’hamburger chiamato “Tex- Mex” in quanto già preparato con una marinatura a base di una salsa rossa leggermente piccante, e gli hamburger arricchiti con formaggio, erba cipollina, oppure scamorza e speck (disponibili nei supermercati TIGROS con Hamburgeria).

Farcitura e salse di accompagnamento

Al posto dei panini tradizionali, per i vostri sfiziosi hamburger potete usare il classico bastone francese tagliato a fettine. In questo modo potete preparare delle tartine a base di carne, lattuga e pomodoro con le vostre salse preferite. Se volete rispettare la tradizione americana al cento per cento, dovete optare per il ketchup e la salsa barbecue. Poi infilzate la tartina con uno stecchino e il gioco è fatto.

Cookies e gelato per finire in dolcezza

Pollo fritto e patatine sono altri due piatti da inserire a tutti i costi nel menu: facili da mangiare con le mani e pieni di gusto. E per finire in dolcezza? Mettete su un piatto dei cookies, ovvero i classici biscotti statunitensi croccanti con le gocce di cioccolato. Come dolce non può mancare anche una tazzina con due o tre palline di gelato: quel che si dice un classico intramontabile quando si è davanti alla tv. Si può scegliere tra numerose varietà di vaschette mono e multi gusto sia a base frutta, come fragola e limone, sia a base crema, come vaniglia, cioccolato e stracciatella, solo per citare più comuni.

I vini per brindare alla serata

Nella serie, Carrie e le sue amiche si concedono spesso un buon bicchiere di vino. Se avete scelto di organizzare la serata in stile americano, per accompagnare la carne è meglio stappare un rosso, come ad esempio il Merlot, profumato e rotondo, oppure un Primitivo, strutturato e complesso. Se invece il vostro rinfresco è a base di pesce, via libera a vini bianchi più leggeri, dai sentori agrumati e minerali, come il Pinot grigio, il Sauvignon blanc o lo Chardonnay. Se amate le bollicine, infine, potete dirigervi verso un Prosecco o un Franciacorta, perfetti per brindare alla vostra matatona “Sex and the city”.

Lo scambio dei vestiti e la sfilata

Un’idea molto divertente per animare la serata, tra una puntata e l’altra, potrebbe essere quella di organizzare uno “swap party”, letteralmente “festa con scambio”. In pratica un momento in cui voi e le vostre amiche potete scambiarvi gli abiti che non utilizzate più. Se siete delle vere fan di “Sex and the City”, tutto questo vi farà sicuramente venire in mente la celebre scena della sfilata di Carrie, in cui le altre protagoniste danno i voti ai suoi look, scrivendoli su dei cartelloni. Perché allora non riproporre la passerella con tanto di classifica dei migliori abbinamenti?

Colazione newyorkese in stile Magnolia Bakery

Se al posto di una serata, preferite organizzare una colazione o un brunch con le amiche, potete comunque prendere ispirazione da “Sex and the City”. Uno dei luoghi del cuore in cui si ritrovano le protagoniste della serie newyorkese è “Magnolia Bakery”, una caffetteria dove si gustano dolci tentazioni accompagnate da mug – ovvero le tazzone – di caffè americano. Per noi italiani forse è meglio rimanere fedeli alla moka e all’espresso, ma per i dolci possiamo sicuramente prendere spunto dalla pasticceria a stelle e strisce. In una colazione statunitense non possono certo mancare i pancakes, delle frittelline preparate con farina, uova, latte, zucchero e burro fuso. Ricordatevi di comprare anche lo sciroppo d’acero e il bacon con cui servirle. Un altro grande classico sono i muffin, dei dolcetti soffici dalla forma rotonda con un caratteristico “cappello” che conferisce un aspetto simile a quello di un funghetto. Gli ingredienti per preparare i muffin allo yogurt sono: 200 g di farina, 80 g di burro, 60g di zucchero semolato, 2 uova, 200 g di yogurt bianco, la buccia di 1 limone, 5 g di lievito in polvere per dolci e un pizzico di sale. In una ciotola mescolate lo yogurt con la farina, il burro, lo zucchero, le uova, il lievito, un pizzico di sale e la buccia di limone. Prendete i vostri stampini per muffin, imburrateli e poi infarinateli. Aggiungete l’impasto e infornate gli stampini a 180 °C per 20 minuti. Se però non avete tempo per cimentarvi con la preparazione, potete acquistare i golosissimi muffin sfornati per voi dalla panetteria e pasticceria TIGROS.